white and brown wooden wall decor

Come prendere decisioni

Dalla comprensione dei propri limiti inizia il percorso per prendere decisioni

Nel corso degli anni sono rimasto affascinato dalla gestione del tempo e dalla produttività, l’unica cosa che vedo fare alle persone più produttive che la maggior parte delle persone non fa è prendere decisioni su eventi e stimoli in modo rapido. 

prendere decisioni

La rapidità del processo decisionale è un’abilità che si può imparare, ma la nostra capacità di prendere decisioni in modo rapido ed efficace diminuisce con il passare della giornata. Siamo al meglio quando ci svegliamo per la prima volta al mattino, o almeno una volta che abbiamo preso il nostro caffè mattutino. Questo è il momento in cui le nostre capacità cognitive sono al meglio.

La sera siamo al nostro peggior momento della giornata. Le risorse energetiche del nostro cervello sono scarse, siamo stanchi e le nostre capacità decisionali rallentano.

Questo è uno dei motivi per cui sono passato da un sistema di gestione del tempo basato su progetti a uno basato sul tempo. Ho scoperto di aver passato troppo tempo alla fine della giornata a cercare di decidere se qualcosa fosse davvero un progetto o semplicemente una singola azione.

Spesso, ho solo falsato e ho buttato il compito nella mia lista delle singole azioni. Questo creava solo problemi, perché significava che mi ritrovavo con una lunga lista di azioni singole che non riuscivo mai a fare.

Dover prendere tre semplici decisioni su ciò che avevo collezionato. 

Che cos’è? Cosa bisogna fare? E quando voglio farlo? 

Prendere decisioni alla fine della giornata è stato facile. Significava anche che prendevo le decisioni giuste su qualcosa il più delle volte. 

Dover prendere troppe decisioni su un compito ti rallenta. Cerca invece di semplificare le cose. Ponetevi tre domande fondamentali quando alla fine della giornata liberate la vostra casella di posta in arrivo:

1. Che cos’è?

2. Cosa devo fare?

3. Quando lo farò?

Le domande 1 e 3 sono facili. La domanda 2 richiede solo di scegliere un verbo con cui iniziare la frase.

Per esempio: chiamare, rivedere, scrivere, scrivere, preparare, chiedere, progettare, fare ricerche.

Quando si pratica questo metodo di elaborazione ogni giorno, si scopre rapidamente che prendere decisioni sul proprio lavoro accelera e diventa quasi una seconda natura. Significa anche che prendete le giuste decisioni sul lavoro da svolgere. 

Man mano che si migliora, si acquisisce una migliore comprensione dei propri limiti e si inizia a prendere decisioni in base al fatto che un compito valga o meno il vostro sforzo. Se non lo è, cancellatelo.

Quindi, non saltate il processo decisionale sui compiti, ma allo stesso tempo non pensateci troppo. Semplificate le vostre domande e semplificate il vostro sistema, e diventerete molto più produttivi con il vostro tempo.

Leggi
autostima
Come migliorare la tua autostima